• Bentornato su SardegnaIsland

Schianto: è morta Olga Pronina, la sexy motociclista

Rispondi
Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 9799
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 7 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Schianto: è morta Olga Pronina, la sexy motociclista

Messaggio da skywalker » 25/08/2018, 19:41

Schianto: è morta Olga Pronina, la sexy motociclista

phpBB [video]


150mila follower su Instagram e una bellezza mozzafiato. Olga Pronina, conosciuta come Monika, è scomparsa a 40 anni a causa di un incidente stradale a Vladivostok, in Russia: in sella alla sua BMW è finita contro le barriere di protezione. E' morta sul colpo. Un amico della motociclista, presente sul luogo dell’incidente, ha detto che la velocità, al momento dell’impatto, era talmente elevata che la moto è finita a centinaia di metri di distanza.

Nella vita di tutti i giorni era una parrucchiera alle prese con tagli e tinte. Sul Web era "lady biker" e star. Conosciuta col nickname "Monika 9422", per i suoi followers era la spericolata e sola "regina" della moto. Su Instagram aveva conquistato la celebrità per essere la biker più sexy del Web: i suoi video univano azzardate performance su due ruote, a pose sensuali in abiti succinti. Lunedì scorso, a soli 40 anni, Olga Pronina, è morta sul colpo dopo essersi schiantata a velocità folle con la sua Bmw S1000rr, contro un guard rail a Vladivostok, estremità della Russa orientale dove viveva. Lascia una figlia di 16 anni.

La moto divisa in due
Viaggiava a velocità elevatissima, Olga Pronina, alias "lady biker", quando su un'autostrada di Vladivostok in Russia lunedì scorso c'è stato lo schianto mortale.

Le cause dell'incidente sono in corso di accertamento, ma secondo la prima ricostruzione fatta dalle autorità russe, la popolarissima motociclista ha affrontato una curva a una velocità folle, qualcosa come 250 chilometri orari. In sella alla sua Bmw S1000rr, è finita contro le barriere di protezione e non ha avuto scampo per il terribile impatto. L'urto è stato talmente violento che la moto si è spezzata in due e sulla strada non sono restati che impressionanti rottami.
La ruota posteriore è stata recuperata a 600 metri di distanza dal punto dell'incidente mortale. Non è chiaro se durante la sua ultima corsa Olga stesse anche realizzando un video come spesso faceva, perché il suo smartphone non è stato trovato.


Immagine


Non connesso

Finlay
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
Connesso: No
Messaggi: 1
Iscritto il: 10/01/2019, 16:26
Has thanked: 0
Been thanked: 0
Italy

Schianto: è morta Olga Pronina, la sexy motociclista

Messaggio da Finlay » 30/01/2019, 10:02

Ciao a tutti,
sfortunatamente il motociclismo non è una cosa da prendere sottogamba, soprattutto quando è possibile raggiungere alte velocità in poco tempo su un motore a due ruote dove le protezioni servono fino a un certo punto.
Ci vuole sempre testa una volta in sella.
Saluti a tutti.

__________________
Passa all'enduro elettrica: leggi tutto su EnduroElettrico.it


Rispondi

Torna a “On The Road”