Formula uno

Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 5813
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 3 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Formula uno

Messaggio da skywalker » 08/07/2018, 16:35

F1, Gp Gran Bretagna: a Silverstone vince Vettel, secondo Hamilton

Immagine

SILVERSTONE - Brinda la Ferrari, che non solo passa indenne quello che era ritenuto un circuito ostico, Silverstone, ma incrementa anche il vantaggio in classifica: trionfo di Vettel, secondo Hamilton e terzo, sul podio, Raikkonen.

Ci voleva, un gran premio movimentato per chiudere il tris di gare consecutive. A Silverstone l'uno-due iniziale avrebbe potuto mettere al tappeto Lewis Hamilton che, prima è partito male e si è fatto infilare da Vettel, e poi alla prima curva è stato centrato da Raikkonen. Gomma sinistra del finlandese contro la destra posteriore del britannico che finisce fuori pista, e buon diciottesimo: ultimo.
Altro che quinto successo di fila, altro che record per il campione del mondo in carica. Il caldo di Silverstone sembra far brillare ulteriormente la Ferrari di Vettel, bella come il sole e felice per il contrattempo del rivale per il titolo mondiale.

VETTEL: "CHE GODURIA VINCERE QUI, IN CASA LORO"

Ultime parole famose: Hamilton, sostenuto dal pubblico, pigia il piede sull'acceleratore e conferma quello che anni fa sosteneva Flavio Briatore: schierare la griglia al contrario, con i migliori dietro a rimontare, sorpassare e dare spettacolo.

Esattamente quello che fa Hamilton. Sperando in aiuto degli altri piloti, nel senso di una safety car. Che arriva, acclamata dal pubblico come fosse un gol di Kane ai Mondiali: si è al giro 32, e la gara sembra riaprirsi. Come non bastasse, sei giri dopo ci pensano anche Grosjean e Sainz a toccarsi: seconda safety car. E quando la pista è libera, gli ultimi dieci giri deliziano gli appassionati di Formula 1, con le due Mercedes e le due Ferrari a darsi battaglia. E stavolta è la Rossa a prevalere, con Vettel che ora ha un vantaggio di otto punti sull'inglese. Ora finalmente una mini sosta per team e piloti, e poi domenica 22 tutti in Germania, casa Mercedes, dove Hamilton spera di potersi rifare.


Immagine


Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 5813
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 3 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Formula uno

Messaggio da skywalker » 29/07/2018, 15:07

Formula 1, Hamilton trionfa in Ungheria. Le Ferrari sul podio

Immagine

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Ungheria e allunga in classifica generale su Sebastian Vettel.

L'inglese ha dominato per tutta la gara tenendo a distanza le due Ferrari e il compagno di squadra Valtteri Bottas.

E proprio il pilota finlandese della scuderia tedesca è stato uno dei grandi protagonisti della corsa: in partenza ha protetto Hamilton dagli attacchi degli avversari e, al 66esimo giro, per mantenere la seconda posizione, ha tamponato Vettel.

Il ferrarista ha tenuto, riuscendo ad arrivare in seconda posizione e a limitare i danni nella generale.

A completare il podio Kimi Raikkonen, che ha tagliato il traguardo prima di Daniel Ricciardo (anche lui colpito da Bottas nel finale).
Immagine


Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 5813
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 3 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Formula uno

Messaggio da skywalker » oggi, 16:47

F1, Alonso: "Lascio perché le gare sono troppo scontate"

Immagine

Lo spagnolo torna sulla decisione di abbandonare il circus: "Mi fermo perché ormai l'azione è scarsa e si parla più di quanto accade fuori dalla pista, come polemiche e team radio. Tornerò? Mi sento forte e quest'anno correrò 27 gare. Mai dire mai"

SILVERSTONE - Fernando Alonso lascia la F1 perché ormai c'è poca azione in pista. Il pilota della McLaren spiega i motivi che lo hanno spinto a prendere la decisione di lasciare il circus al termine di questa stagione, dopo 18 anni di permanenza.

"TUTTO TROPPO SCONTATO" - "Mi sono fermato perché l'azione in pista a mio parere è molto scarsa, non è più quella che sognavo quando sono arrivato in F1 - dice Alonso in conferenza stampa di presentazione della 6 Ore di Silverstone -. Qualche anno fa era difficile prevedere cosa sarebbe potuto accadere a Spa e a Monza, mentre ora puoi già scrivere le prime quindici posizioni con forse uno o due errori".


"TORNERO' IN F1? MAI DIRE MAI" - "In F1 in realtà si parla maggiormente di quanto accade fuori dalla pista, come polemiche e team radio ed è un brutto segno - aggiunge lo spagnolo -. Penso che ci siano altre categorie che forse offrono più gioia, felicità e un'azione migliore ed è quello che sto cercando di trovare". Il 37enne spagnolo non chiude però a un possibile ritorno nel circus: "Penso che la porta della F1 sia aperta perché adesso credo di trovarmi al miglior livello di guida in carriera: perché chiudere le porte se qualcosa potrebbe accadere in futuro? Sono ancora giovane, non ho 45 anni, mi sento forte e quest'anno correrò 27 gare. Mai dire mai".
Immagine


Rispondi

Torna a “In Pista”