• Bentornato su SardegnaIsland

Risotto agli asparagi

Rispondi
Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 8440
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 5 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Risotto agli asparagi

Messaggio da skywalker » 04/07/2018, 19:34

Immagine

Vediamo come preparare al meglio il risotto agli asparagi, un primo piatto da preparare soprattutto quando gli asparagi freschi sono disponibili. Ottenere un buon risultato nel preparare questo risotto non è difficile, occorrono solo prodotti di ottima qualità, un minimo di tempo, e servirlo rigorosamente espresso, appena pronto; se avete ospiti fateli attendere o coinvolgeteli nella preparazione. E visto che il risotto di asparagi ha un gusto delicato, al momento di gustarlo non sommergetelo con il parmigiano, se proprio non ne potete fare a meno limitatevi ad un leggerissima spolverata. -


Immagine


Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 8440
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 5 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Risotto agli asparagi

Messaggio da skywalker » 04/07/2018, 19:34

Gli ingredienti per il risotto agli asparagi

Immagine

Prima di tutto ovviamente servono gli asparagi, per il risotto preferite gli asparagi verdi, e se riuscite a trovarli gli asparagi di campo o asparagina, si tratta di asparagi verdi molto sottili ma molto saporiti e quindi perfetti per questa ricetta. Non utilizzate assolutamente i grandi asparagi bianchi o violetti, sarebbero sprecati. Per quello che riguarda il riso vanno bene tutti i nostri grandi risi da risotti, come Arborio, Carnaroli o Vialone Nano, magari da agricoltura biologica, o comunque non da hard discount. -
Immagine


Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 8440
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 5 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Risotto agli asparagi

Messaggio da skywalker » 04/07/2018, 19:35

Immagine

Separate la parte commestibile degli asparagi da quella dura, basta piegarli e si spezzeranno al punto giusto. Con gli scarti ben puliti, mezza cipolla, mezza carota, qualche rametto di prezzemolo, uno spicchietto di aglio, qualche grano di pepe e del sale preparate un bel brodo vegetale bollendo il tutto almeno mezzora; poi passate al colino cinese premendo bene per estrarre tutti i succhi dagli asparagi. Lavate gli asparagi commestibili, tagliate le punte e mettetele da parte, ed infine tagliate il resto a pezzettini regolari, più o meno grandi a vostro piacere, a sempre secondo i vostri gusti potete tagliarli di sbieco. -
Immagine


Avatar utente
Connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: Sì
Messaggi: 8440
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 5 times
Been thanked: 0
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Risotto agli asparagi

Messaggio da skywalker » 04/07/2018, 19:35

Immagine

Cuocete a fuoco dolce i pezzetti di asparagi con poco olio, sale, pepe e acqua aggiunta a cucchiate; quando sono quasi cotti unitevi anche le punte e terminate la cottura. Per 4 persone, fate sudare una cipolla tritata con olio d’oliva extra vergine dal gusto delicato (opzionale anche con del burro) a fuoco basso. Alzate il fuoco e gettatevi il riso (4 tazzine da caffé), fatelo tostare mescolando, poi portate a cottura unendo il brodo caldo un mestolo alla volta. Quando il riso sarà quasi cotto unite gli asparagi cotti in precedenza, mescolate, e aggiustate di sale e pepe. Appena pronto, spegnete, unite un po’ di olio d’oliva o una noce di burro, mescolate, lasciate riposare coperto qualche minuto, e servite subito.

Qui trovate altre ricette per preparare il risotto agli asparagi, diverse da questa, una più semplice ed un’altra invece con gli asparagi surgelati e delle gustose varianti dove gli asparagi sono abbinati ad altre verdure oppure a dei frutti di mare. -
Immagine


Rispondi

Torna a “I Primi”