• Bentornato su SardegnaIsland

Continuità territoriale

Rispondi
Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 11/06/2018, 14:24

Traghetti, i prezzi dei biglietti sono alle stelle: «Vacanze in Sardegna addio»

Una emigrata scrive al presidente Francesco Pigliaru: viaggio troppo caro, dovete ribellarvi

Immagine

C'è chi ha già deciso: quest'anno niente Sardegna, a malincuore le vacanze si faranno da un'altra parte. C'è chi temporeggia e aspetta l'occasione buona, l'offerta last minute per tagliare i prezzi dei biglietti. E c'è chi cerca di "aggirare" l'ostacolo: se il viaggio in nave verso l'isola costa troppo, allora si fa un giro più lungo, per esempio sbarcando nella cugina Corsica per poi arrivare nell'isola in auto. Calcolatrice alla mano, si risparmiano dai 100 ai 200 euro. E infine c'è chi, come la signora Angela Foddis, alla vista di preventivi esorbitanti, chiama in causa la politica. Scrive una lettera al governatore Francesco Pigliaru e si rivolge a lui e all'intera giunta regionale: vivo a Roma e sono sarda, quest'estate vorrei rientrare a casa ma non potrò farlo perché la nave costa troppo, perché non vi ribellate? È una vergogna, dice la signora Angela. Come lei, ci sono tanti altri sardi infuriati di fronte alle tariffe alle stelle: l'aumento medio rispetto all'anno scorso, è stato calcolato, è del 20 ma raggiunge anche il 30%. E i benefici della continuità territoriale? Non pervenuti. Una famiglia tipo che gode delle agevolazioni per nativi o residenti, per venire in Sardegna tra luglio e agosto non spende meno di 700 euro


Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 13/06/2018, 22:50

Tirrenia trasferisce la sede a Milano. La Regione promette battaglia

Immagine

Tirrenia trasferisce la sede legale a Milano e la Regione annuncia battaglia.
La compagnia navale motiva la scelta con "questioni esclusivamente tecniche", e chiarisce che l'intenzione è quella di portare "entro la fine dell'anno" la sede di tutto il Gruppo Onorato in Sardegna. L'assessore ai Trasporti Carlo Careddu ha convocato i rappresentanti di Tirrenia per la settimana prossima e avverte: "Formulo fin d'ora le mie formali rimostranze, riservandomi ogni opportuna ed efficace iniziativa a tutela dell'interesse dei sardi e della Sardegna".
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 20/06/2018, 9:14

Tariffe dei traghetti: la Regione in pressing su Tirrenia
Vertice fra la giunta e la compagnia per provare ad abbassare i prezzi

Immagine

CAGLIARI. La Regione Sardegna sta verificando la tenuta economico finanziaria della convenzione "per comprendere quali siano i margini che la compagnia può mettere in campo per offrire una politica tariffaria migliore rispetto a quella che conosciamo". Lo ha annunciato l'assessore ai Trasporti, Carlo Careddu, in una pausa del vertice con Tirrenia-Cin convocato dalla Giunta regionale per fare il punto sul trasferimento della sede legale della compagnia di navigazione da Cagliari a Milano e per discutere delle tariffe 2018.

"Si tratta di un confronto serrato - ha aggiunto - la Regione è molto attenta su questo aspetto e chiede alla Tirrenia, per quanto concerne le rotte onerate e non solo, di praticare una politica che agevoli le istanze economico-sociali dell'Isola". "Lo Stato centrale - ha ricordato Careddu - ha competenza primaria in fase di stesura del bando e del contratto, quindi attualmente abbiamo dati di seconda mano visto che fino ad oggi le nostre richieste a Roma non hanno sortito alcun effetto".

All'ordine del giorno anche il trasferimento della sede legale, "un passaggio necessario per completare l'incorporazione di Moby", aveva detto l'armatore Onorato. Sulla prospettiva dei 600 milioni di fatturato in caso di fusione, "è interessante ma abbiamo necessità di avere un impegno formale da parte della compagnia. C'è stata una presa di posizione pubblica dell'armatore, vogliamo capire

quale sia il grado di formalizzazione di questa decisione".
Al tavolo convocato dalla Regione, anche il presidente della Giunta Francesco Pigliaru e l'assessore al Bilancio Raffaele Paci. Per Cin Tirrenia: il presidente Pietro Manunta e l'amministratore delegato Massimo Mura.
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 04/07/2018, 7:18

Trasporti, il ministro Toninelli: «Con la Regione nella battaglia a Bruxelles»
L'esponente del governo sostiene le richieste della giunta sulla Continuità territoriale aerea: «Si deve garantire il diritto alla mobilità dei sardi e anche lo sviluppo turistico»

Immagine

SASSARI. Idee chiare, nessuna paura di affrontare strade complicate. Il ministro ai Trasporti e alle Infrastrutture Danilo Toninelli traccia la road map del rapporto del governo giallo-verde con la Sardegna. E come intende portare avanti le vertenze. Pieno appoggio alla Regione nella battaglia in Europa sulla continuità territoriale. Massimo impegno per rinnovare la rete ferroviaria. Stop alla metanizzazione. E monitoraggio dei cantieri dell'Anas.

In molti temono che l'arrivo di un governo Lega- 5 Stelle porti a una cancellazione delle opere necessarie per creare infrastrutture e consentire alla Sardegna di superare il suo storico gap. Avete intenzione di rivedere alcuni progetti?
«La Sardegna può stare sicura. La vostra condizione è al centro delle attenzioni del governo. È vero che abbiamo promosso una project review generale su molte opere. Ma conosciamo bene quale sia il deficit infrastrutturale del Centro-Sud e delle grandi isole. Il mio ministero farà il massimo perché i sardi possano sentirsi parte integrante, anzi direi imprescindibile, del nostro Paese».
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Re: Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 09/08/2018, 9:57

Nuova continuità territoriale, il ministro Toninelli firma il decreto

Immagine

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha firmato il decreto della nuova continuità territoriale sarda.

Il provvedimento del governo verrà comunicato alla commissione europea: dalla pubblicazione sulla gazzetta Ue scatteranno i sei mesi previsti dal bando.

Confermato l'addio alla tariffa unica, gli sconti saranno solo per i residenti. Il nuovo sistema dovrebbe entrare in vigore ad aprile del 2019.
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 01/02/2019, 10:49

Continuità territoriale, battaglia legale della Regione contro chi fa ricorso
L'assessore Careddu: dobbiamo difendere il diritto alla mobilità dei sardi.

Immagine

Il rischio di restare prigionieri dentro un'isola è sullo sfondo. In primo piano la guerra sulla Continuità territoriale. Una battaglia complessa in cui si intrecciano strategie di mercato e filosofie commerciali. Ryanair ha presentato ricorso al presidente della Repubblica e ha chiesto all'Ue di indagare sul bando appena concluso dalla Regione. Ma se le nuvole che arrivano da Dublino non bastassero si aggiunge l'annuncio di Air Italy di fare ricorso contro il bando.
La compagnia dà segni di vita dopo le critiche arrivate dalla politica per la sua offerta sulle rotte da Olbia per Roma e Milano. In molti hanno visto una decisione strategica della compagnia di abbandonare l'isola per puntare al lungo raggio. Né hanno contribuito a dare certezze le lettere del Ceo Rossen Dimitrov ai dipendenti a commento della sconfitta sul bando della Ct1. «Siamo chiaramente delusi da questo stato di cose, come azienda non possiamo operare su rotte commercialmente valide».
La Regione prende posizione, e lo fa con l'assessore ai Trasporti Carlo Careddu. Che da una parte deve garantire il diritto alla mobilità di tutti i sardi, dall'altra deve difendere i posti di lavoro e la sede di Air Italy nell'isola. Careddu dice in modo chiaro che la Regione farà opposizione ai ricorsi, e che la nuova continuità andrà avanti.
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 27/03/2019, 9:13

Continuità territoriale aerea
Solinas: "Novità entro un anno"
Il presidente della Regione a colloquio in videoconferenza con la Commissione europea

Immagine

Tariffa unica per residenti e turisti e nuova continuità con gli scali minori: sono gli obiettivi del presidente della Regione Christian Solinas, che oggi ha discusso del sistema dei trasporti aerei sardi con la Commissione europea in videoconferenza.

L’Ue ha chiesto chiarimenti sulla continuità che dovrebbe decollare il 17 aprile. "Ho trovato una situazione complessa e grave", ha detto il governatore. Per ora la procedura di infrazione dovrebbe essere evitata, ma la Regione dovrà intervenire.

Le novità potrebbero essere importanti. L’intenzione è quella di varare una nuova continuità "entro un anno".

Nel frattempo, il modello che sta per decollare potrebbe essere congelato, per prorogare quello attualmente in vigore (che prevede tariffe più favorevoli per i turisti).

C’è anche un piano B. In alternativa, la continuità varata dalla Giunta Pigliaru potrebbe partire ma solo se Alitalia accettasse di garantire i voli senza compensazioni economiche a Cagliari e Alghero, come ha fatto Air Italy a Olbia. "Avremo la risposta dalla compagnia entro l’8 aprile", ha spiegato Solinas.
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 12/02/2020, 11:32

LA TRATTATIVA
Continuità, Solinas a Bruxelles per l'incontro in Commissione
Slitta invece il faccia a faccia tra la delegazione dell'opposizione in Consiglio regionale e il ministro dei Trasporti De Micheli

Immagine

"È stato confermato per domani un incontro con la direzione generale Trasporti della Commissione europea, intorno a mezzogiorno. Contiamo di dare tutti gli elementi perché la Commissione possa decidere rapidamente" sulla proroga dell'attuale regime di voli agevolati da e per la Sardegna in scadenza il 16 aprile prossimo.

Lo ha detto il governatore sardo Christian Solinas, a margine del primo giorno di plenaria del Comitato europeo delle Regioni, di cui è diventato membro: "Dopo di che anche noi dovremo trarre le conseguenze e adottare le nostre decisioni. L'unica certezza è che non possiamo permetterci d'interrompere la continuità territoriale dal 17 aprile".

"La Regione Sardegna ha manifestato la propria volontà di venire incontro ad alcune questioni sollevate dalle direzioni generali di Bruxelles", ha continuato il presidente della Regione Sardegna, "per noi è fondamentale affermare un principio: l'Insularità della Sardegna ha bisogno di un sistema di continuità territoriale che dia non solo certezze in termini di frequenze e tariffe, ma soprattutto di durata".

"Credo che sia un tema su cui bisognerebbe mettere al bando le strumentalizzazioni politiche, lascio le polemiche a chi le vuole fare", ha aggiunto Solinas.

"Il governo ha confermato, rispondendo a un'interrogazione in Parlamento, che c'è una trattativa formale in corso con Bruxelles, avviata già dal novembre scorso - ha sottolineato - domani andremo a presentare ulteriormente gli aspetti che già fanno parte del nuovo modello di continuità territoriale presentato a novembre scorso, sul quale ci sono state una serie di interlocuzioni. Ci attendiamo che in uno spirito di leale collaborazione, che deve contraddistinguere i nostri rapporti fra Regione e Stato, il Governo rappresenti con il dovuto peso politico le istanze della Sardegna e dell'Italia in seno alla Commissione europea".

È slittato invece l'incontro tra la delegazione dell'opposizione in consiglio regionale della Sardegna e il ministro dei Trasporti Paola De Micheli.

Il faccia a faccia, chiesto dalla minoranza per fare il punto sulla situazione di stallo della continuità territoriale, era in programma alle 15 alla sede del Mit di Roma, ma è saltato perché la De Micheli è attesa ai funerali del macchinista rimasto ucciso nell'incidente del Frecciarossa a Lodi.

L'incontro al Ministero era stato richiesto dai consiglieri di Pd, LeU, Progressiti e M5s.
Immagine


Avatar utente
Non connesso

skywalker
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 13164
Iscritto il: 23/05/2018, 21:10
Località: Sardegna
Umore:
Has thanked: 9 times
Been thanked: 1 time
Gender:
Zodiac:
Contatta:
Italy

Continuità territoriale

Messaggio da skywalker » 14/02/2020, 8:59

Continuità: "Serve la proroga"
Il ministro vede il commissario Ue
Oggi la De Micheli incontra il commissario europeo Valean. Opposizione all'attacco: "La Giunta regionale ha perso tempo"

Immagine

Il ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli incontrerà oggi a Bolzano la sua omologa a Bruxelles, il commissario europeo Adina Ioana Valean.

L'incontro tra le responsabili dei Trasporti di Roma e di Bruxelles verte su tutt'altre questioni (il tunnel del Brennero) ma - così è stato annunciato nei giorni scorsi - ci sarebbe l'impegno di dedicare un po' di tempo anche alla continuità in scadenza e ai collegamenti a tariffe agevolate tra la Sardegna e la Penisola.

"C'è la necessità di una proroga tecnica per la continuità territoriale aerea", ha detto la De Micheli ieri a Roma ai consiglieri regionali sardi d'opposizione: Eugenio Lai (Leu), Gianfranco Ganau (Pd), Desirè Manca e Roberto Li Gioi (M5S), Francesco Agus e Massimo Zedda (Progressisti). C'erano anche alcuni parlamentari sardi: Gavino Manca, Romina Mura e Andrea Frailis (Pd), Nardo Marino (M5S) e il sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi (Pd).

OPPOSIZIONE ALL'ATTACCO - Il ministro, ha detto l'ex sindaco di Cagliari Zedda, "sta seguendo con attenzione le vicende ed è pienamente a conoscenza delle difficoltà che vivono i sardi: dalla questione della continuità aerea e marittima a quella su Air Italy da cui dipende il futuro di 1.200 lavoratori".

"Si è perso quasi un anno a causa degli errori e delle bugie della Regione - attacca - e solamente l'altro ieri è stato dato l'incarico a un esperto per predisporre il bando. Se, dopo un anno di ritardo, il presidente della Regione, finalmente, riuscirà a preparare la bozza di bando che Ministero e Commissione europea attendono da un anno, la nostra Regione potrà ottenere la proroga della continuità aerea".

Per il consigliere di LeU Eugenio Lai, "l'incontro è stato positivo con l'obiettivo di provare a risolvere i problemi emergenziali di Air Italy, tutelando i dipendenti, e a dare una risposta seria ai sardi sulla continuità territoriale".

In particolare, "le azioni che abbiamo chiesto di porre in essere puntano a colmare l'assenza di politiche dell'assessore ai Trasporti e del presidente Solinas che in questo anno sono riusciti nell'obiettivo di azzerare i collegamenti dei sardi con la penisola. Credo - conclude Lai - che il fallimento della Giunta regionale sia chiaro a tutti e l'assessore dovrebbe trarne le conseguenze, la Sardegna e i sardi meritano di più su un tema estremamente delicato per lo sviluppo dell'isola".
Immagine


Rispondi

Torna a “Viaggiare da e per la Sardegna (Info)”